Questo sito utilizza Cookie propri ed esterni, anche a scopo pubblicitario e di profilazione. Continuando a navigare accetti il servizio.

CHIUDI

Oria.info Notizie

Sei disoccupati lavoreranno per il Comune di Oria – Cantieri di Cittadinanza

Politica

Scritto da il 6 maggio 2016 - 2:06

20160503_092508

Assessore dott. Umberto Peluso e vice sindaco dott. Egidio Conte

Sono sei i lavoratori inseriti presso il Comune di Oria nell’ambito della misura “Cantieri di Cittadinanza” che opereranno nei settori del sostegno agli anziani, della custodia del bene comune,  della manutenzione del verde e della cura del patrimonio urbano.

Si tratta di disoccupati di lunga durata che si sono candidati, in seguito ad avviso pubblico diffuso nei mesi scorsi, e sono risultati selezionati da parte dell’Ambito Territoriale di Francavilla Fontana in collaborazione con il Centro per l’Impiego.

Il progetto di inserimento lavorativo potrà durare tra i 6 mesi e i 12 mesi, con una indennità per il partecipante di 23 euro al giorno per un massimo di 500 euro al mese.

«L’avviso Pubblico – evidenzia l’Assessore alle Politiche sociali Dott. Umberto Peluso – nasce come misura di contrasto alla povertà e all’esclusione sociale, rivolto a disoccupati appartenenti a nuclei famigliari in stato di bisogno. È uno strumento non solo assistenziale, in quanto questi concittadini saranno impegnati in attività utili alla collettività. L’Amministrazione Ferretti sosterrà sempre questi strumenti di “inclusione attiva”, ci si prepara già alla prossima misura denominata  (Red) reddito di cittadinanza, che vedrà i nostri uffici Servizi Sociali  impegnati come è  stato per Garanzia Giovani e in ultimo Cantieri di Cittadinanza».

Sei disoccupati lavoreranno per il Comune di Oria – Cantieri di Cittadinanza

COMMENTA L'ARTICOLO