Questo sito utilizza Cookie propri ed esterni, anche a scopo pubblicitario e di profilazione. Continuando a navigare accetti il servizio.

CHIUDI

Oria.info Notizie

Brindisi: Caravaggio in mostra sino al 17 febbraio

Cultura

Scritto da il 2 Febbraio 2013 - 16:36

Gcaravaggio-mostrarande successo per la mostra didattico-itinerante “Caravaggio. L’urlo e la luce” che in soli venti giorni ha totalizzato oltre 20.000 visite.

La grande affluenza di visitatori, nelle ampie sale dell’ex convento delle scuole Pie di Brindisi, ha spinto gli organizzatori, Fondazione Opera Beato Bartolo Longo di Francavilla Fontana, a prolungare la permanenza fino al 17 febbraio.

Sono soprattutto i giovani studenti ad aver affollato le splendide sale delle ex Scuole Pie – location della mostra – e motivo per cui la Fondazione Bartolo Longo, grazie al sostegno dell’amministrazione comunale della città di Brindisi, ha voluto rimandare la chiusura della mostra dal 3 al 17 febbraio per permettere ai tanti studenti che ogni giorno riempiono le sale espositive di apprezzare la grandezza del pittore lombardo.

La mostra, racconta il percorso creativo di Michelangelo Merisi da Caravaggio (1571-1610) negli anni della svolta epocale – tra gli esordi romani e gli ultimi giorni napoletani, dal 1592 circa al 1610 – attraverso la riproduzione a grandi dimensioni e ad alta definizione digitale di 31 opere, disposte in un percorso non cronologico, bensì tematico, dentro cinque ideali stanze.

L’esposizione è organizzata dalla Fondazione Opera Beato Bartolo Longo impegnata nel settore della pastorale sociale e delle politiche sociali.
Alla base di questa iniziativa vi è l’idea che la bellezza artistica autentica è intrinsecamente educativa e riabilitativa e può quindi costituire un efficace strumento di crescita culturale e spirituale oltre che di cura per persone di ogni età, a cominciare dai più piccoli e più fragili. Prima ancora che come evento culturale, l’iniziativa è quindi concepita come manifestazione didattico-educativa che vuole rivolgersi agli studenti del nostro territorio, e non solo.

La mostra resterà aperta fino al 17 febbraio e osserverà i seguenti giorni e orari di apertura al pubblico: dal lunedì alla domenica 9-12, 17-20. L’ingresso è gratuito.

Per tutta la durata della mostra è prevista la possibilità di prenotare visite guidate per scolaresche e gruppi. Il servizio di visite guidate è l’elemento qualificante della mostra, perché offre ai visitatori quegli spunti di informazione e riflessione che rendono la visita più arricchente e didatticamente proficua.

Per informazioni e prenotazioni delle visite: tel. 0831.843632, mail eventi@beatobartololongo.it.
All’interno della mostra sarà allestito un bookshop.

Altre informazioni sono reperibili sul sito a www.beatobartololongo.it

Brindisi: Caravaggio in mostra sino al 17 febbraio

Argomenti correlati: ,

COMMENTA L'ARTICOLO