Questo sito utilizza Cookie propri ed esterni, anche a scopo pubblicitario e di profilazione. Continuando a navigare accetti il servizio.

CHIUDI

Oria.info Notizie

Born to be happy: i giovani a Francavilla per la GMG diocesana

Religione

Scritto da il 29 Marzo 2012 - 18:36

Importante appuntamento in vista della Pasqua per i giovani della Diocesi di Oria: infatti sabato 31 marzo 2012 si terrà la GMG Diocesana. L’evento, promosso dal Servizio Diocesano di Pastorale Giovanile si terrà a Francavilla Fontana (Br).

I giovani di Oria, Avetrana, Ceglie Messapica, Erchie, Francavilla Fontana, Latiano, Manduria, Maruggio, Sava, Torre Santa Susanna, Uggiano Montefusco e Villa Castelli condivideranno dunque la propria vita di fede intorno al vescovo Vincenzo Pisanello, che presiederà il raduno incentrato sul tema “Siate lieti nel Signore” da cui il titolo della GMG diocesana: born to be happy.

Una manifestazione ormai ben collaudata, considerate le migliaia di giovani che hanno preso parte alle precedenti edizioni della GMG diocesana.
Il programma prevede alle ore 16.00 l’arrivo dei gruppi parrocchiali in 4 diverse parrocchie di Francavilla Fontana: Spirito Santo, Maria SS. del Carmine, Beata Vergine dei Sette Dolori e Maria SS. della Croce; qui i giovani saranno accolti dai coetanei componenti la consulta diocesana di Pastorale Giovanile con un momento di animazione cui seguirà una breve catechesi. Alle ore 17.30 dalle 4 parrocchie inizierà il percorso dei giovani verso la Collegiata del Santissimo Rosario sul cui sagrato, alle ore 18.00, saranno accolti dal vescovo Pisanello che presiederà l’Adorazione Eucaristica, nel cui ambito ci sarà un tempo dedicato alle confessioni per tutti i giovani presenti. Chiuderà la GMG diocesana 2012 il concerto della band “Libera nos a malo”, cover band di Ligabue, che si esibirà in piazza Giovanni XXIII.

Il direttore del Servizio Diocesano di Pastorale Giovanile don Antonio Andriulo ha affermato: “Sono tanti i giovani e giovanissimi che vivono un percorso di fede e danno un contributo di gioia e di vitalità alla nostra vita ecclesiale. È bello dunque potersi ritrovare tutti insieme per dire la nostra appartenenza a Cristo nella Chiesa, nella nostra Chiesa diocesana. Ed è bello come chiesa diocesana accompagnare e sostenere il desiderio di Vangelo di tanti giovani. “Siate lieti nel Signore”: non solo un invito, ma lo stile di vita che vogliamo imparare a vivere per rendere lieta e coraggiosa la nostra Chiesa. Perché siamo nati per essere felici… born to be happy!”

Born to be happy: i giovani a Francavilla per la GMG diocesana

Argomenti correlati: , , , , , , , ,

COMMENTA L'ARTICOLO