Questo sito utilizza Cookie propri ed esterni, anche a scopo pubblicitario e di profilazione. Continuando a navigare accetti il servizio.

CHIUDI

Oria.info Notizie

Bari: 49 milioni di euro di risarcimento dallo Stato per Punta Perotti [Video]

Dall'Italia e dal mondo

Scritto da il 4 Ottobre 2012 - 17:22

La Grande Camera di Strasburgo ha respinto il ricorso del governo italiano contro la sentenza di primo grado della Corte europea dei diritti dell’uomo che, nel maggio scorso, aveva condannato lo Stato italiano a versare 49 milioni di euro alle tre società – Sud Fondi, Mabar e Iema – costruttrici di Punta Perotti.

L’ecomostro – tre edifici di 13 piani ciascuno sul lungomare sud di Bari, che di fatto impedivano la vista del mare – venne abbattuto in due fasi (il 2 e 24 aprile 2006) dopo una lunga battaglia giudiziaria, sotto gli occhi di migliaia di persone che assistettero all’abbattimento anche in diretta televisiva.

Il risarcimento è dovuto per danni materiali seguiti alla confisca dei terreni di loro proprietà. I giudici europei già nel gennaio 2009 stabilirono che la confisca era stata illegittima e arbitraria e che aveva di conseguenza violato il diritto alla proprietà delle tre imprese.

La Corte di primo grado aveva anche sottolineato che le tre imprese non erano ritornate in possesso dei terreni in quanto nel frattempo sono stati destinati a parco pubblico, nè potranno recuperare gli immobili confiscati perché sono stati abbattuti. (ANSA)

 

Il video della demolizione dell’aprile 2006

<iframe width=”640″ height=”480″ src=”http://www.youtube.com/embed/80hckYT4bgI” frameborder=”0″ allowfullscreen></iframe>

Bari: 49 milioni di euro di risarcimento dallo Stato per Punta Perotti [Video]

Argomenti correlati:

COMMENTA L'ARTICOLO