Questo sito utilizza Cookie propri ed esterni, anche a scopo pubblicitario e di profilazione. Continuando a navigare accetti il servizio.

CHIUDI

Oria.info Notizie

Antonella Zito, da Francavilla al Festival Internazionale di Istanbul

Cultura

Scritto da il 11 Novembre 2012 - 14:01

La prossima tappa espositiva di Antonella Zito, giovane artista di Francavilla Fontana, è il Festival Internazionale di Istanbul di Video Arte, Fotografia, Computer Grafica, Installazioni e Performing Art.

L’evento, che ha previsto la selezione dei lavori, si svolgerà presso il Koza Visual Culture and Arts Association a cura di Ramuntcho Robles Quevedo e Marta Stella (Spagna) , sarà inaugurato il 22 novembre 2012 e rimarrà aperto al pubblico fino al 23 dicembre 2012.

L’opera che presenta Antonella, che ne cura le riprese e la regia, è la sua ultima video-arte “Desiderio represso da una società liquida”, prodotta dalla Reload Factory.

Al video hanno collaborato i performer francavillesi Eleonora de Fazio, Domenico Schiavone e Mino di Punzio, i doppiatori Al Grossi (Carrara) e Sara Piersanti (Roma), il musicista francese compositore ed esecutore delle colonne sonore Léo Jean.

I contenuti trattano la società moderna considerata una società liquida in cui non vi sono punti fermi, in cui tutto cambia velocemente.

Non ci sono basi solide e perciò tende a mutare radicalmente a distanza di poco tempo non riuscendo ad assorbire ideali e una struttura mentale compatta.

L’introspezione psicologica consente ad Antonella, di raccontare e analizzare l’uomo, inserito in una società che osserva con ironico disincanto, svelando la nuda e triste realtà dei miti moderni, che rievoca nella mente il sangue, che è passione, vita, ma anche morte.

Per maggiori dettagli consultare il sito: www.antonellazito.it

A seguire il trailer.

Antonella Zito, da Francavilla al Festival Internazionale di Istanbul

Argomenti correlati: ,

COMMENTA L'ARTICOLO