Questo sito utilizza Cookie propri ed esterni, anche a scopo pubblicitario e di profilazione. Continuando a navigare accetti il servizio.

CHIUDI

Oria.info Notizie

A Mesagne un torneo di calcetto per ricordare una giovane vittima della strada

Sport

Scritto da il 11 Maggio 2012 - 19:31


La famiglia, i compagni di scuola e gli amici hanno deciso di ricordare con un Memorial di calcetto il 18enne mesagnese Carmelo Molfetta, scomparso il 25 gennaio 2012 in seguito ad un incidente stradale.

Il calcio era lo sport che Melo, così come era chiamato da tutti, amava e praticava nel Carovigno.

La competizione calcistica avrà inizio domenica 13 maggio alle ore 9 presso i campi di Morelli, in contrada Palmitella, a Mesagne. Dopo un minuto di silenzio, a sfidarsi sull’erbetta sintetica saranno le squadre old Friends e Fifa All Stars, due delle 8 squadre in gara (le altre sono Orsa Maggiore, S.Maria, Valentini Arredamenti, Splendid Bar, A-C. Itu e Kimbà Goal).

Al calcio d’inizio saranno presenti Libera, la mamma di Carmelo, Carolina, la sua fidanzata e papà Pompeo, che giocherà nel torneo.
I tantissimi ragazzi che hanno dato la propria disponibilità a dare una mano nella realizzazione del Torneo pubblicheranno anche un giornalino che, ogni giovedì, faranno il punto della situazione nel torneo e daranno spazio a chi vorrà di scrivere pensieri, ricordi sull’amato Carmelo.
Le partite, che si svilupperanno sino alle finali del 23 giugno, verranno arbitrate dai sigg. Vito Lazoi e Giovanni Pasimeni.

Durante la finalissima, verranno premiate le squadre che occuperanno le prime quattro posizioni, il miglior giocatore, il capocannoniere, il miglior portiere e, premio più ambito, sarà quello dedicato a Carmelo, che verrà assegnato dalla famiglia e dalla giornalista Agnese Poci, segretaria del Torneo, al giocatore che meglio saprà ricordare in campo Melo, per educazione, spirito di gruppo, sportività.

A Mesagne un torneo di calcetto per ricordare una giovane vittima della strada

Argomenti correlati:

COMMENTA L'ARTICOLO