Questo sito utilizza Cookie propri ed esterni, anche a scopo pubblicitario e di profilazione. Continuando a navigare accetti il servizio.

CHIUDI

Oria.info Notizie

Innovativo incubatore di imprese a Brindisi, nello staff due cervelli oritani

Scienza e Tecnologia

Scritto da il 17 dicembre 2015 - 14:11

now-asi-brindisiÈ stato inaugurato nei giorni scorsi l’incubatore di imprese del Grande Salento, presso il centro servizi dell’ASI di Brindisi.

Una superficie attrezzata per il co–working, ma soprattutto una piattaforma per lo sviluppo delle imprese, un network per l’innovazione e per i nuovi talenti.

L’incubatore, denominato NOW, lavora in rete con l’ASI di Brindisi, per offrire alle imprese del territorio un team di consulenti e di esperti nei settori del marketing strategico, della finanza, dell’innovazione e dello sviluppo. La struttura ospiterà ed assisterà le nuove imprese nella fase di start up e le esistenti, supportandole nella ricerca e nell’individuazione di finanziamenti ed investitori.

“Un progetto che rientra negli obiettivi strategici della Regione Puglia”, come ha sottolineato l’Ass. Loredana Capone, “che risponde ai parametri dell’UE che per il periodo 2014-2020 individuano, nella ricerca e nell’innovazione, gli assi d’intervento principali”.

“Un progetto che vuole rafforzare il ruolo dell’ASI, Consorzio preposto ad erogare servizi ed assistenza alle imprese e che, quindi, con l’incubatore mira a completare la filiera produttiva delle imprese esistenti, attraverso l’individuazione di processi innovativi per lo sviluppo dell’indotto”, come sostiene Marcello Rollo, presidente dell’ASI.

“Da qui il ruolo svolto dagli incubatori d’impresa, non solo spazi fisici in cui condividere spazi lavoro, talenti ed idee, ma soprattutto strutture di esperti a servizio di un Territorio, capaci di intercettare innovativi processi di impresa, ma anche le esigenze del tessuto economico e produttivo”, per Alessandra Pizzi CEO del NOW.

Luigi Candita e Pierfrancesco Vania

Luigi Candita e Pierfrancesco Vania

Nello staff di NOW vi sono due cervelli oritani: Luigi Candita, che ricopre il ruolo di Chief technical officer, cioè sopraintende alle scelte tecnologiche, e Pierfrancesco Vania, che si occuperà di tutto ciò che riguarda le nuove tecnologie per la stampa 3D.

Una partecipazione di due concittadini che inorgoglisce, perché non si tratta dei classici consulenti lontani dalla realtà, ma di tecnici preparati sia sugli aspetti teorici, ma anche e soprattutto su quelli pratici e applicativi, in quanto operanti con grande passione sul campo da anni. Siamo certi che potranno offrire molto alle aziende che crederanno in loro e a tutto il territorio.

Maggiori informazioni sul sito www.now-co.eu

Innovativo incubatore di imprese a Brindisi, nello staff due cervelli oritani

COMMENTA L'ARTICOLO